Bagno sostenibile: sei sicuro che il tuo bagno rispetti l’ambiente?

Quando si arreda il bagno è fondamentale realizzare un bagno sostenibile, dalle finiture ai materiali. Vediamo allora quali sono gli elementi di arredamento di design che portano la sostenibilità anche in bagno e come creare un bagno di lusso e di tendenza nel rispetto della natura e dell’ambiente.

Le scelte di arredo bagno sono oggi orientate verso un’ottica green e all’insegna dell’eco design, con elementi realizzati attraverso cicli produttivi a ridotto impatto ambientale. Vediamo alcuni esempi che grazie agli specialisti di arredo di Indigo puoi portare anche nel tuo bagno di casa.

Attenzione alle lavorazioni green

Chi sceglie un design ecologico sceglie aziende che lavorano in un’ottica di sostenibilità ambientale del ciclo produttivo. I complementi di arredo del bagno sostenibile vengono realizzati in modo da ridurre le emissioni di anidride carbonica, eliminare gli sprechi e recuperare le materie prime dal territorio.

Non solo: prediligere l’arredo green significa anche valorizzare artigiani e aziende locali, evitando spostamenti e costi ambientali di trasporto e conservando le tradizioni produttive tipiche del Made in Italy.

Scelta di lavorazioni sostenibili

Tra le finiture naturali ed ecologiche per i mobili del bagno sostenibili domina l’ecomalta, prodotto con cui realizzate top e lavabi o rivestire i mobili. Esteticamente l’ecomalta si presenta come una finitura naturale in diversi colori, facilmente lavabile e morbida al tatto. Tante sono le certificazioni che garantiscono la sostenibilità ambientale del prodotto, che si caratterizza per il fatto di essere antibatterico, sicuro, antiscivolo, ignifugo.

Rivestimenti riciclati e riciclabili: il gres porcellanato

Oggi il gres è ampiamente usato nella realizzazione di piastrelle per pavimenti e pareti, ma si può utilizzare anche per la realizzazione di top, lavabi e mobili da bagno riciclati e riciclabili. Questo materiale igienico e molto resistente dura a lungo nel tempo e si crea a partire da materie prime purificate dall’acqua e con tecnologie ecosostenibili. Il risultato è un materiale cosiddetto double green perché non solo è riciclato, ma anche riciclabile con un doppio beneficio per l’ambiente.

Come l’ecomalta anche il gres porcellanato ha ottenuto diverse certificazioni, come la UNI EN ISO 14021, che garantisce l’impiego fino al 40% di materie prime riciclate. Il bagno in gres, dai rivestimenti al piatto doccia, dai lavabi al frontale dei mobili è un bagno minimal, raffinato e di lusso.

Un materiale sempre più usato: il legno di recupero

Il legno trova sempre maggiore spazio nel bagno di lusso e le aziende che hanno particolarmente a cuore l’ambiente e la valorizzazione del territorio propongono complementi di arredo bagno in legname recuperato, come il legno fossile, che proviene da tronchi secolari di grande durezza e con venature intatte.

Questo legname trova nuova vita nei mobili da bagno moderni e di design e il risultato è un arredamento di notevole prestigio e alto impatto estetico.

Tanti sono i modi per dare vita ad un bagno green ed ecosostenibile e anche Indigo fa parte del crescente numero di aziende che hanno a cuore la tutela dell’ambiente. Scopri con noi come realizzare un bagno con l’ecodesign e acquista sul sito Indigo prodotti e complementi di arredo per un bagno sostenibile, senza rinunciare al lusso.